Ultima modifica: 19 maggio 2017

PAIDEIA2 Piano di Attività per l’ Innovazione Dell’Istruzione degli Adulti

P.A.I.DE.I.A. 2 Piano di Attività per l’Innovazione Dell’Istruzione degli Adulti

Per sostenere e favorire la messa a regime dei nuovi assetti organizzativi e didattici dei percorsi di istruzione degli adulti, con il DM 435 del 16 giugno 2015 il MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca), ha destinato una somma pari a 1.900.000 € da impiegare per il progetto P.A.I.D.E.I.A. 2 (Piano di Attività per l’Innovazione dell’Istruzione degli Adulti), continuazione di un analogo progetto conclusosi l’anno precedente.

Il Piano P.A.I.D.E.I.A. 2 prevedeva la realizzazione di prodotti relativi ad attività connesse alla definizione del patto formativo individuale, ad interventi di ampliamento dell’offerta formativa, ivi comprese le attività di sperimentazione, ricerca e sviluppo e ad azioni di comunicazione e diffusione di tali attività.

A conclusione delle attività previste dal progetto P.A.I.D.E.I.A. 2, presentiamo il primo dei prodotti realizzati dal CPIA 1 Grosseto. Si tratta della scheda riassuntiva, scaricabile cliccando sull’immagine,  di un laboratorio didattico realizzato presso la Casa Circondariale di Massa Marittima che ricorre al cibo e all’alimentazione come veicolo di rieducazione e inclusione sociale degli adulti in carcere.

Il laboratorio è stato curato e realizzato dal gruppo di lavoro composto dai docenti: Diego Accardo (coordinatore), Sergio Ceccacci, Laura Schisa, Franca Sette e Manuela Tuveri.

pdf_download

Il cibo come veicolo di rieducazione e inclusione sociale